Chi siamo

read Chi siamo
read Altri servizi

Contatti

read Contatti
read SONDAGGIO - Ripensiamo il nostro sito
read Indirizzi utili

Newsletter

read NEWSLETTER NOVEMBRE 2018
read NEWSLETTER SETTEMBRE 2018 21 settembre GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA PACE
read NEWSLETTER LUGLIO 2018

Programmi Annuali

read Attività 2019

Archivio Programmi

read 2008 - Programmi ed Attivita'
read 2009 -Programma delle attività - Sintesi
read 2010 - Programmi ed attività
read 2015 Programmi e Attività
read Assemblea soci e Auguri di Natale
read 2013 - Programmi e attività
read 2011 - Programmi e attività
read Attivita' 2017
read 2014 Programmi e attività
read 2012 - Programmi e attività
read Assemblea dei Soci del Centro per l'UNESCO di Torino

Calendario Celebrazioni Internazionali

read Giornate Internazionali celebrate dalle Nazioni Unite
read 8 marzo Giornata Internazionale della Donna
read 25 novembre Giornata Internazionale per l'eliminazione della violenza sulle donne
read Giornata Mondiale della Radio 2019
read 21 marzo - Giornata Mondiale della Poesia
read L'UNESCO celebra la Giornata Internazionale delle Donne
read 2011: Anno Internazionale della Chimica (IYC)
read Giorno della Memoria
read Anno Internazionale della Chimica
read Decenni Internazionali delle Nazioni Unite
read Anni Internazionali proclamati per il 2009
read Anni Internazionali proclamati per il 2008
read Giornata Internazionale contro la discriminazione razziale

Federazioni Mondiale, Europea, Italiana Club e Centri UNESCO

read Nuove nomine FEACU
read II Concorso Nazionale FICLU Enogastronomia
read Rinnovo cariche del Club per l'UNESCO di Asti - 9 febbraio 2016
read Concorsi Nazionali FICLU La Fabbrica nel Paesaggio e Giovani Scultori a Carrara
read FINALISTI Concorso Nazionale FICLU "Laboratorio di giovani scultori a Carrara. Le voci dell'arte: pace, fratellanza e solidarietà"
read Assemblea Ordinaria ed Elettorale FICLU
read ESITI Concorso Nazionale FICLU sui Diritti Umani - edizione 2016
read Sessione Straordinaria Consiglio Direttivo WFUCA
read Rivista Como & dintorni - Intervista alla Presidente FICLU Maria Paola Azzario
read Riunione Consiglio Direttivo Federazione Europea dei Club, Centri e Associazioni UNESCO
read Assemblea Generale Federazione Europea Club, Centri e Associazioni UNESCO
read Patto Club e Centri per l'UNESCO per uno Sviluppo Urbano Sostenibile
read Concorso Nazionale FICLU sui Diritti Umani
read ESITI Concorso Nazionale FICLU sui Diritti Umani
read Premiazione Concorso Nazionale FICLU Bullismo in rete e Diritti Umani
read Presentazione dei Comitato Giovani della Commissione Nazionale Italiana per l'UNESCO
read Assemblea Nazionale Comitato Giovani Commissione Nazionale Italiana per l'UNESCO
read XXXI ASSEMBLEA FICLU
read 70 anni UNESCO 20 anni del Club per l'UNESCO di Carrara dei Marmi
read Il Signor UNESCO e la tutela dei Diritti
read La Presidenza della Federazione Europea a Torino
read Primo anniversario dell'iscrizione del 50 sito italiano nella lista del Patrimonio UNESCO
read Porte aperte all'UNESCO
read Appuntamenti a Taormina, 10-11 settembre 2015
read Incontro con il Comitato Promotore del Club UNESCO di Canelli
read Una visita importante per la FICLU e il Centro UNESCO di Torino
read XXXVI Assemblea Nazionale della Federazione Italiana dei Club e Centri UNESCO FICLU
read Incontro Internazionale EFUCA sul tema Patrimonio, Diversità e Tradizione
read Corso di formazione FICLU - Torino, 29 settembre 2018
read Concorso FICLU LA FABBRICA NEL PAESAGGIO
read Il Mediterraneo racconta...da luogo di scontro a luogo di incontro
read Concorso Nazionale FICLU 2019 2020 sui Diritti Umani

Onu e Unesco

read 34a Conferenza Generale UNESCO
read L'Organizzazione delle Nazioni Unite
read 28√ā¬į sessione del Consiglio Esecutivo della Federazione Mondiale dei Centri e Club UNESCO e Forum mondiale dei Club UNESCO
read Che cosa è l'UNESCO?
read Atto Costitutivo dell'UNESCO
read I Centri e Club UNESCO
read Inaugurazione Mostra di Monet L'invisibile tratto
read 4√ā¬į Forum ONG-UNESCO sul tema Il ruolo delle donne nella lotta contro la povert√ɬ†
read Partecipazione a due importanti eventi internazionali a Pechino
read Esiti dei Concorsi FICLU 2015, primo semestre
read Resoconto eventi internazionali di Pechino
read Giornata Internazionale della Pace
read Il Vice Direttore UNESCO per le Relazioni Esterne al Centro UNESCO
read Torino City of Design
read Presentazione del libro L'Incontro delle Culture nel dialogo educativo dell'UNESCO 1945-2014
read Campagna UNESCO #Unite4Heritage
read Testimonianza da Parigi sulla strage del 7 gennaio 2015
read Continua la visita dei Club della Federazione Italiana UNESCO
read Forum Mondiale sullo sviluppo locale
read 27 gennaio 2015 Settantesimo anniversario della liberazione di Auschwitz
read Riunione con i Club UNESCO di Piemonte e Valle d'Aosta
read III FORUM ASIA-EUROPA SULL'EDUCAZIONE
read Giornata Internazionale della Donna
read Torino contro il terrorismo
read "Il contributo dell'Italia alle operazioni di pace ONU" e mostra fotografica SIOI
read 24 Ottobre 2015 - 70 anni ONU e 70 anni UNESCO
read Emergenza sanitaria COVID-19
read Giornata Mondiale della Radio
read CORRIERE UNESCO GENNAIO MARZO 2020
read 10 dicembre Giornata Mondiale dei Diritti Umani
read Corriere UNESCO ottobre dicembre 2019
read Trentesimo anniversario della Convenzione sui Diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza
read 5 ottobre Giornata Mondiale degli Insegnanti
read Corriere UNESCO luglio settembre 2019
read Visita dell'Ambasciatrice UNESCO di Buona Volontà Kim Phuc Phan Thi
read Corriere UNESCO aprile giugno 2019
read Carta Internazionale per l'Educazione Fisica, l'Attività Fisica e lo Sport
read In ricordo di Shimon Peres
read Giornata Mondiale dei Diritti Umani
read 16 novembre 2015, 70esimo compleanno dell'UNESCO
read Logo del 70esimo anniversario dell'UNESCO
read Conferenza Generale dell'UNESCO
read 9√ā¬į FORUM UNESCO DEI GIOVANI
read 21 marzo Giornate Internazionali UNESCO
read La Direttrice Generale dell'UNESCO condanna l'attacco contro Charlie Hebdo
read Conferenza Internazionale delle ONG UNESCO: "Affascinare ancora il mondo con l'Agenda Post-2015 sullo Sviluppo
read Laurea Honoris Causa a Irina Bokova, Direttore Generale dell'UNESCO
read Vertice ONU sugli Obiettivi del Millennio
read 63a Conferenza Annuale per le Organizzazioni Non Governative
read 12 Agosto 2010 / 11 Agosto 2011 Anno Internazionale della Gioventu (IYY)
read 34a sessione del Comitato per il Patrimonio Mondiale UNESCO
read Nasce UN Women: un evento storico
read Giornata Mondiale della Libertà di Stampa
read 21 marzo Giornata Mondiale UNESCO della Poesia
read Concorso Internazionale di Arti plastiche
read ATTIVITA' DEL CENTRO UNESCO di Torino in occasione della Settimana ESS 2009
read 5 Ottobre 2009 Forum Mondiale dei Partner UNESCO
read 11-12 settembre Incontro dei Centri, Club e Associazioni UNESCO del Mediterraneo organizzato dal Centro UNESCO di Ceuta
read Irina Bokova eletta Direttore Generale UNESCO
read Giornata Internazionale della Pace 21 settembre
read Giornata Internazionale dell'Ambiente
read Testo del discorso del Ministro Giannini in occasione della cerimonia di conferimento della Laurea Honoris Causa alla Direttrice Generale dell'UNESCO
read Giornata Mondiale degli Oceani Messaggio del Segretario Generale ONU Ban-Ki Moon
read Il Centro UNESCO di Torino e il contributo alla Settimana UNESCO ESS
read La Dieta Mediterranea è patrimonio immateriale dell'Umanità
read Torino dichiarata Creative City UNESCO per il DESIGN
read Newsletter agosto-ottobre 2014 della Federazione Americana dei Centri, Club ed Associazioni UNESCO (USFUCA)
read 24 OTTOBRE GIORNATA MONDIALE DELLE NAZIONI UNITE
read TERZO FORUM DELLE ONG IN PARTENARIATO UFFICIALE CON L'UNESCO
read Newsletter del Vice Direttore Generale UNESCO per le Relazioni Esterne e l'Informazione al Pubblico Eric Falt
read La Giornata internazionale per l'eliminazione della discriminazione razziale
read Global Ethics, Sustainable Development and Social Media
read 21 febbraio: Giornata Internazionale della Lingua Madre
read 37ma Conferenza Generale UNESCO
read Ottavo Forum dei Giovani UNESCO
read 8 marzo Giornata Internazionale della Donna
read 5 ottobre 2015 Giornata Mondiale degli Insegnanti
read Visita del Sindaco di Torino al Centro UNESCO
read Corriere UNESCO Aprile-Giugno 2011
read L'UNESCO dà il benvenuto a UN WOMEN
read Giornata Mondiale dei Diritti Umani
read Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne
read Giornata Internazionale dell'Ambiente - Messaggio di Irina Bokova

Storie dei nostri giovani nel mondo

read Storie dei nostri giovani nel mondo - Chiara, Racconto Tallinn (seconda parte)
read Storie dei nostri giovani nel mondo - Chiara, Lituania
read Storie dei nostri giovani nel mondo - Chiara, Racconto Tallinn (prima parte)
read Resoconto attività di volontariato in Brasile
read Resoconto finale attività di volontariato in Brasile

Pubblicazioni

Catalogo pubblicazioni del Centro per l'UNESCO di Torino 2019


Centro per l\'UNESCO di Torino , 2019, LIBRO

28 GEN 2020

Resoconto finale attività di volontariato in Brasile

Pubblichiamo con piacere il resoconto finale dell'esperienza di volontariato di Vittorio Macagno, che a breve inizierà a collaborare con il Centro per l'UNESCO di Torino.

 

"La mia esperienza in Brasile è ormai giunta al termine e guardo con piacere alle esperienze che ho vissuto negli ultimi mesi.

Arrivo a Vitória, Espirito Santo, il 3 novembre e vengo accolto dalla famiglia che mi ospiterà per i successivi mesi. Dopo due giorni, appena sufficienti per ambientarmi, il 5 novembre vengo accompagnato presso l’Instituto Vem Ser, dove incontro la responsabile e alcune volontarie. Mi spiegano che l’istituto è stato fondato con lo scopo di aiutare bambini e ragazzi del quartiere che vivono difficili situazioni famigliari. Mi rendo immediatamente conto che la realtà in cui mi trovo non corrisponde neanche lontanamente a quella che mi era stata descritta prima di partire. Ciò che più mi preoccupa è che nessuno sia in grado di spiegarmi cosa fare in concreto per rendermi utile. Cerco comunque di essere ottimista e mi metto subito a disposizione degli altri volontari.

Nel frattempo passano i giorni e ho occasione di confrontarmi con la presidente dell’istituto.

La presidente, Carmen, si rivela fin da subito una donna meravigliosa. Assistente sociale ormai in pensione, dedica la propria vita ad aiutare i bambini del suo quartiere. Come già accennato nel mio resoconto precedente, è proprio la passione che Carmen infonde in questa attività una delle principali ragioni che mi convincono a restare e a continuare a collaborare al progetto.

La prima settimana sta per finire e, mentre la mia ammirazione nei confronti del personale dell’istituto aumenta sempre più, cresce anche l’impressione di non poter fare nulla di utile per aiutarli. Fin da subito è chiaro che quello che più occorre sono maggiori fondi ma io non so come ottenerli.

Trascorro il fine settimana visitando alcune località nei pressi di Vitória.

Lunedì 11 novembre torno al lavoro e comincio a sviluppare diversi metodi per aumentare il numero di donazioni. Inizio creando una pagina dell’istituto sui maggiori social media, al fine di espandere il bacino delle offerte oltre il quartiere dove l’organizzazione ha sede.

Il giorno seguente mi unisco ad altri volontari per incontrare i genitori dei bambini di cui ci occupiamo. Ciò significa addentrarsi in una delle tristemente note favelas brasiliane. Premettendo che non si tratta di luoghi turistici ma di quartieri degradati e potenzialmente molto pericolosi, in cui sconsiglio di recarsi se non per validi motivi e solo se accompagnati da persone che conoscono il luogo, la mia esperienza si rivela comunque preziosa. Incontro molte persone. Anche se la maggior parte è restia a parlare con uno straniero, alcune sono invece felici di avere la possibilità di confrontarsi con me e mi raccontano la loro esperienza di vita nella favela. Si tratta di una mattinata molto costruttiva e interessante ma al tempo stesso molto difficile: trovarsi catapultati in una realtà così differente da quella a cui si è abituati è impegnativo.

La notte di martedì inizia a piovere e mercoledì la città è allagata. Raggiungere la ONG risulta impossibile e allora decido di visitare alcuni negozi locali per far conoscere l’organizzazione per cui lavoro e possibilmente per ottenere delle donazioni. L’intera giornata è un fallimento. Nessun volontario che parli portoghese mi accompagna e quindi devo arrangiarmi con quel poco che ho imparato in meno di due settimane. Non essere in grado di esprimermi e di comunicare quello che vorrei è già di per sé estenuante e non ottengo nemmeno una donazione: alla sera mi sento esausto e scoraggiato. Nonostante i miei migliori sforzi, non sto ottenendo alcun risultato e le pagine social da me create stanno riscontrando ben poco successo. L’intera situazione è sempre più sconfortante e il meteo non migliora le cose: la pioggia si fa sempre più intensa e questo mi impedisce per diversi giorni di recarmi al lavoro. Le strade sono allagate e spostarsi diventa praticamente impossibile, non poter mai uscire peggiora ancora di più il mio umore.

Costretto a casa, decido di creare un sito internet per l’istituto. Pur non avendo mai fatto niente del genere, in pochi giorni riesco a dare vita a qualcosa di interessante che, col tempo, migliora e cresce.

Nei giorni seguenti, noto con piacere che le pagine web che ho creato iniziano ad ottenere notorietà e le donazioni aumentano leggermente. Finalmente ho la sensazione di aiutare concretamente queste persone. Rincuorato dai primi risultati positivi, continuo la mia esperienza.

La pioggia non cessa di cadere ma, almeno, diminuisce di intensità, permettendoci di tornare a lavorare presso l’istituto.

Lo stesso giorno in cui torniamo al lavoro assistiamo ad una sparatoria, poco distante da noi. Per fortuna i bambini sono già rientrati e io e un’altra volontaria riusciamo a tornare a casa con l’autobus.

 

I giorni passano e il lavoro procede bene. La mia attività di fundraising procede, le donazioni aumentano e riesco anche a trascorrere del tempo con i bambini che frequentano l’istituto. Sono molto felice perché ormai ho un ruolo consolidato nell’organizzazione e riesco a offrire un po’ di sostegno dove è necessario.

Dopo quasi un mese, il 9 dicembre torna il sole.

Ne approfitto per visitare il Brasile e, durante i fine settimana successivi, mi reco in diverse città. Rio de Janeiro, São Paulo e Salvador sono solo alcuni dei bellissimi luoghi che ho avuto la fortuna di poter esplorare.   

Con la fine dell’anno si conclude la mia attività presso l’Instituto Vem Ser, anche se il sentimento di profonda ammirazione e amicizia che mi lega alla presidente e agli altri volontari permane.

Posso affermare di essere soddisfatto e orgoglioso di come ho vissuto questa esperienza. Nonostante gli imprevisti e le molte difficoltà, sono riuscito a portare a termine la mia missione ma, soprattutto, sono riuscito a offrire un po’ di speranza e sollievo a persone che ne hanno veramente bisogno.

La fine della mia collaborazione con la ONG non conclude però il mio soggiorno in Brasile. Decido infatti di approfittare dell’occasione per esplorare e conoscere meglio questo bellissimo paese, visitando luoghi lontani dai grandi centri turistici. Grazie all’ospitalità di un mio caro amico e della sua meravigliosa famiglia, questo mio desiderio diventa realtà.

Trascorro il giorno di Natale con loro a São Paulo, per poi spostarmi nello stato di Paraná, nella parte meridionale del paese. Qui ho l’opportunità di vedere un Brasile diverso da quello che avevo conosciuto durante i mesi precedenti, caratterizzato da immensi territori incontaminati e da una rigogliosa vegetazione tropicale. Trascorro i miei giorni nella fazenda del mio amico, studiando e imparando ad apprezzare uno stile di vita diverso dal mio. Le settimane trascorrono felici e, purtroppo, arriva presto il momento di tornare in Italia. A casa mi aspettano molti impegni. Mi entusiasma l’idea di intraprendere nuovi percorsi formativi e di iniziare un nuovo capitolo della mia vita a Torino, presso gli uffici del Centro per l’UNESCO".

Vittorio Macagno

 

CLICCATE QUI per leggere il primo resoconto